Come scegliere Tag NFC - Diagramma di flussoEcco una guida veloce con tutto quello che c'è da sapere per districarsi tra i vari tipi di chip NFC.

Per scegliere un Tag NFC, bisogna considerare sostanzialmete 2 fattori:

  • dove andrà applicato il Tag
  • con quale lettore dovrà essere programmato o letto
 

Per quanto riguarda il primo punto, infatti, bisogna tenere in considerazione che i normali Tag NFC non funzionano se posizionati molto vicino a una superficie metallica o se c'è del metallo tra il Tag e il lettore (o lo smartphone) che lo deve leggere. Per applicare Tag NFC su una superrficie metallica, quindi, è necessario utilizzare i Tag Schermati, realizzati appositamente per questo scopo. Il Tag schermato, applicato al metallo, sarà comunque leggibile solo dal lato dove non c'è il metallo.

Fatta questa precisazione, che vale per tutti i tipi di chip NFC, bisogna capire se per il progetto è richiesto che i Tag NFC siano compatibili con più dispositivi possibile, in particolare con smartphone e tablet.

 

CHIP NFC DELLA SERIE NTAG - compatibili con tutti i device

Se c'è bisogno di Tag NFC che siano compatibili con tutti gli smartphone e i tablet dotati di NFC, allora bisogna scegliere chip del tipo NTAG. Ci sono diversi tipi di chip NTAG. Su Shop NFC, potete trovare NTAG203, NTAG212, NTAG213, NTAG215 e NTAG216. Ecco le caratteristiche principali di ognuno di questi chip.

Chip NTAG203

Il Chip NTAG203 è un ottimo chip: era il più diffuso prima che arrivassero quelli di nuova generazione, gli NTAG21x. Ha una capacità di 137 byte ed è disponibile in diverse dimensioni, in diverse forme e in diversi formati, come anche braccialetti, ciondoli, etc. In generale è ottimo per qualsiasi utilizzo. Vai agli NTAG203

Chip NTAG212 / NTAG213

I Chip NTAG212 e NTAG213 sono più avanzati rispetto al NTAG203: hanno prestazioni leggermente migliori in termini di velocità e range di lettura. Ha una memoria disponibile sempre piuttosto ridotta, ma più che sufficente per un link o un testo breve. L'NTAG212 ha una memoria di 128 byte, mentre l'NTAG213 di 144 byte: per questo, l'NTAG212 è un po' meno costoso. Entrambi hanno le funzionalità degli NTAG21x, come il blocco con password. Se non si hanno particolari esigenze di spazio o formato, questi chip sono perfetti. Vai agli NTAG212 e agli NTAG213

Chip NTAG215 / NTAG216

I chip NTAG215 e NTAG216 hanno il vantaggio di avere una capienza molto più grande degli altri chip NFC, grazie a una memoria disponibile rispettivamente di 504 e 888 byte. Questa caratteristica li rende ottimi per essere programmati con V-Card molto completi. Sono molto veloci, e hanno le funzionalità degli NTAG21xma a causa della memoria più grande sono anche più costosi. Vai agli NTAG215 e agli NTAG216

 

Chip NFC Mifare Classic 1k e Ultralight - Compatibilità limitata

Se non si hanno esigenze di compatibilità massima, si possono scegliere anche altri tipi di chip, come i Mifare Classic 1k o gli Ultralight.

Chip Mifare Classic 1k

I Tag NFC del tipo Mifare Classic 1k hanno una memoria piuttosto capiente, pari a 716 byte disponibili. Sono consigliati se si utilizza già un sistema basato sul protocollo Mifare (come alcuni sistemi di controllo accessi), oppure se non è richiesto che vengano letti dal grande pubblico. Sono infatti compatibili solo con alcuni smartphone Android. I Tag NFC Mifare Classic supportano inoltre la crittografia. Se non si ha l'esigenza della compatibilità massima, sono degli ottimi Tag, disponibili in vari formati, forme e dimensioni.

Chip Mifare Ultralight

I Tag NFC Mifare Ultralight sono più avanzati dei Mifare Classic e sono infatti compatibili anche con i dispositivi BlackBerry, con quasi tutti i device Android, e potenzialmente anche con gli smartphone Windows Phone (anche se necessitano una formattazione apposita). Sono relativamente economici, ma hanno una memoria molto limitata, pari a solo 46 byte, che li rende utili solo per link corti o per brevi stringhe di testo.

In ogni caso, prima di acquistare Tag NFC di tipo Mifare Classic o Ultralight, consigliamo di consultare l'elenco di smartphone e tablet compatibili con i diversi chip NFC.

Potreste essere interessati anche alle caratteristiche tecniche dettagliate dei diversi Chip NFC, o a come scrivere i Tag NFC.

 

Chip NFC a confronto

Ntag203 VS Ntag213

I due chip sono molto simili: appartengono infatti alla stessa famiglia degli NTAG e sono entrambi dotati di compatibilità universale con tutti gli smartphone e i tablet NFC. Nello specifico, però, il chip Ntag213 è la nuova versione dell'Ntag203: è dotato di più memoria e di alcune funzioni in più, come il contatore delle scansioni e il blocco con password. Attualmente, il chip Ntag203 è fuori produzione, proprio perché è stato rimpiazzato dall'Ntag213. Se avete sviluppato applicazioni o sistemi utilizzando come riferimento il chip Ntag203, potete comunque utilizzare senza problemi il chip Ntag213.

 

Ntag213 VS Ntag216

I due chip sono entrambi NTAG, quindi la compatibilità è universale con smartphone e tablet NFC. Sono dotati entrambi di UID da 7 byte e supportano le funzioni degli Ntag21x (come il blocco con password e il contatore scansioni). La differenza sostanziale tra i due chip è la memoria disponibile: l'Ntag213 ha a disposizione 144 byte, mentre l'Ntag216 ha ben 888 byte. Per questo motivo, il chip Ntag216 viene privilegiato per contenere contatti in formato V-Card, con molti campi, oppure quando è richiesto che il chip contenga maggiori informazioni. Per lo stesso motivo, il chip Ntag216 è più costoso. Se non avete particolari necessità per quanto riguarda la memoria, il chip Ntag213 va benissimo.